NEWS

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

This message is only visible to admins:
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException

This message is only visible to admins:
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException

This message is only visible to admins:
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException

This message is only visible to admins:
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException

Foto dal post di Il Commercialista per gli Ingegneri e Architetti ... Leggi di piùLeggi di meno

Image attachment

Attiva dal 1° giugno la compensazione dei crediti con F24
13.05.2020 - Dal 1° giugno sarà possibile accedere al sistema di versamento unitario che, attraverso il Modello F24, consente di utilizzare i crediti d’imposta per il pagamento dei contributi dovuti a Inarcassa.

A seguito della convenzione stipulata lo scorso novembre, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, alle ore 19.30 del 12 maggio 2020, la Risoluzione che rende note le causali contributo attribuite ai versamenti destinati alla Cassa, da inserire nel Modello F24.

La compensazione potrà essere impiegata a partire dalla prima rata dei contributi minimi 2020, compilando il secondo riquadro della sezione "Altri enti previdenziali e assicurativi".

CAUSALI CONTRIBUTO INARCASSA

Si riportano di seguito i codici da utilizzare, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nel campo "importi a debito versati":

E085 = Inarcassa - contribuzione soggettiva minima;
E086 = Inarcassa - contribuzione soggettiva conguaglio;
E087 = Inarcassa contribuzione integrativa minima;
E088 = Inarcassa contribuzione integrativa conguaglio;
E089 = Inarcassa contribuzione per maternità/paternità;
E090 = Inarcassa contribuzione società di ingegneria.

Gli altri campi esposti nella sezione vanno compilati come segue:

Codice Ente: 0011
Periodo di riferimento: indicare mese e anno di competenza del contributo da versare, nel formato MM/AAAA
Codice Sede: nessun valore
Codice Posizione: nessun valore.
Tutti i codici Inarcassa sono operativamente efficaci a decorrere dal 1° giugno 2020.

Link www.inarcassa.it/site/home/news/articolo8258.html
... Leggi di piùLeggi di meno

Attiva dal 1° giugno la compensazione dei crediti con F24
13.05.2020 - Dal 1° giugno sarà possibile accedere al sistema di versamento unitario che, attraverso il Modello F24, consente di utilizzare i crediti d’imposta per il pagamento dei contributi dovuti a Inarcassa.

A seguito della convenzione stipulata lo scorso novembre, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, alle ore 19.30 del 12 maggio 2020, la Risoluzione che rende note le causali contributo attribuite ai versamenti destinati alla Cassa, da inserire nel Modello F24.

La compensazione potrà essere impiegata a partire dalla prima rata dei contributi minimi 2020, compilando il secondo riquadro della sezione Altri enti previdenziali e assicurativi.

CAUSALI CONTRIBUTO INARCASSA

Si riportano di seguito i codici da utilizzare, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nel campo importi a debito versati:

E085 = Inarcassa - contribuzione soggettiva minima;
E086 = Inarcassa - contribuzione soggettiva conguaglio;
E087 = Inarcassa contribuzione integrativa minima;
E088 = Inarcassa contribuzione integrativa conguaglio;
E089 = Inarcassa contribuzione per maternità/paternità;
E090 = Inarcassa contribuzione società di ingegneria.
 
Gli altri campi esposti nella sezione vanno compilati come segue:

Codice Ente: 0011
Periodo di riferimento: indicare mese e anno di competenza del contributo da versare, nel formato MM/AAAA
Codice Sede: nessun valore
Codice Posizione: nessun valore.
Tutti i codici Inarcassa sono operativamente efficaci a decorrere dal 1° giugno 2020.

Link https://www.inarcassa.it/site/home/news/articolo8258.htmlImage attachment

"𝗟'𝗘𝗦𝗖𝗟𝗨𝗦𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗗𝗘𝗜 𝗦𝗢𝗚𝗚𝗘𝗧𝗧𝗜 𝗣𝗥𝗜𝗩𝗜 𝗗𝗜 𝗥𝗘𝗗𝗗𝗜𝗧𝗢 𝗡𝗘𝗟 𝟮𝟬𝟭𝟴"

In riferimento al contributo di cui all'art. 44 del D.L. 18/2020 (Fondo per il reddito di ultima istanza) spettante agli iscritti in via esclusiva alla Cassa di Previdenza, non titolari di pensioni, l'Enpap esclude, nelle proprie istruzioni, coloro che "non possono certificare redditi per l'anno 2018", tagliando fuori, di fatto, i soggetti che, nel periodo d'imposta indicato, non abbiano percepito alcun reddito.
Non si comprende affatto la ratio di tale esclusione.

Le disposizioni normative che definiscono le modalità di attribuzione dell'indennità in parola, contenute nel Decreto Interministeriale 28 marzo 2020, prescrivono, infatti, come prima soglia di requisito reddituale:
"- lavoratori che abbiano percepito, nell'anno di imposta 2018, un reddito complessivo […] non superiore a 35.000 €, la cui attività sia stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da COVI-19 (art.1, comma 2, lett a) D.M: 28.03.2020) […] ".
La percezione di un reddito non superiore ai limiti indicati nell'art.1, comma 2, come ben noto, dev'essere, quindi, attestata nell'autodichiarazione rilasciata, dall'istante, ai sensi del DPR 445/2000, come previsto dal successivo art. 3, comma 3 D.M. 28.03.2020.

E' indubbio che la norma non stia prescrivendo, come condizione di accesso, la percezione di un reddito nell'anno 2018, ma, piuttosto, 𝗲𝘀𝗰𝗹𝘂𝘀𝗶𝘃𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹'𝗶𝘀𝘁𝗮𝗻𝘁𝗲 𝘀𝗶𝗮 𝗶𝗻𝗳𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗼𝗴𝗹𝗶𝗮 𝗳𝗶𝘀𝘀𝗮𝘁𝗮! Ciò comporta che nella platea dei soggetti rientranti in tale casistica devono ricomprendersi, come per le altre Casse Private*, anche i soggetti che si trovino in una delle seguenti situazioni:
- 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟴 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗼 𝗽𝗮𝗿𝗶 𝗮 𝟬 (𝗮𝘀𝘀𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗶 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼);
- 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟴 𝗶𝗻𝗳𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗮 𝟬 (𝗽𝗲𝗿𝗱𝗶𝘁𝗮).
Diversamente, l'esclusione di tali soggetti comporterebbe un'ingiustificata disparità di trattamento (che non trova riscontro/base/fondamento nelle previsioni normative), che risulta, soprattutto, priva di fondamento normativo!
Il problema non è di poco conto se si considera che, da quanto abbiamo potuto riscontrare, diversi iscritti all’ENPAP non hanno proceduto ad effettuare la richiesta del Bonus per il mese di marzo in quanto, stando alle istruzioni fornite dall’Ente, non ne avevano diritto perchè non titolari di reddito nell’anno 2018. Ad oggi, inoltre, non è più possibile inoltrare la domanda in quanto il termine ultimo era fissato per il 30 aprile 2020.
... Leggi di piùLeggi di meno

𝗟𝗘𝗦𝗖𝗟𝗨𝗦𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗗𝗘𝗜 𝗦𝗢𝗚𝗚𝗘𝗧𝗧𝗜 𝗣𝗥𝗜𝗩𝗜 𝗗𝗜 𝗥𝗘𝗗𝗗𝗜𝗧𝗢 𝗡𝗘𝗟 𝟮𝟬𝟭𝟴

In riferimento al contributo di cui allart. 44 del D.L. 18/2020 (Fondo per il reddito di ultima istanza) spettante agli iscritti in via esclusiva alla Cassa di Previdenza, non titolari di pensioni, lEnpap esclude, nelle proprie istruzioni, coloro che non possono certificare redditi per lanno 2018, tagliando fuori, di fatto, i soggetti che, nel periodo dimposta indicato, non abbiano percepito alcun reddito.
Non si comprende affatto la ratio di tale esclusione. 

Le disposizioni normative che definiscono le modalità di attribuzione dellindennità in parola, contenute nel Decreto Interministeriale 28 marzo 2020, prescrivono, infatti, come prima soglia di requisito reddituale:
- lavoratori che abbiano percepito, nellanno di imposta 2018, un reddito complessivo […] non superiore a 35.000 €, la cui attività sia stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dellemergenza epidemiologica da COVI-19 (art.1, comma 2, lett a) D.M: 28.03.2020)  […] .
La percezione di un reddito non superiore ai limiti indicati nellart.1, comma 2, come ben noto, devessere, quindi, attestata nellautodichiarazione rilasciata, dallistante, ai sensi del DPR 445/2000, come previsto dal successivo art. 3, comma 3 D.M. 28.03.2020.

E indubbio che la norma non stia prescrivendo, come condizione di accesso, la percezione di un reddito nellanno 2018, ma, piuttosto, 𝗲𝘀𝗰𝗹𝘂𝘀𝗶𝘃𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗶𝘀𝘁𝗮𝗻𝘁𝗲 𝘀𝗶𝗮 𝗶𝗻𝗳𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗼𝗴𝗹𝗶𝗮 𝗳𝗶𝘀𝘀𝗮𝘁𝗮! Ciò comporta che nella platea dei soggetti rientranti in tale casistica devono ricomprendersi, come per le altre Casse Private*, anche i soggetti che si trovino in una delle seguenti situazioni:
- 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟴 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗼 𝗽𝗮𝗿𝗶 𝗮 𝟬 (𝗮𝘀𝘀𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗶 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼);
- 𝗿𝗲𝗱𝗱𝗶𝘁𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟴 𝗶𝗻𝗳𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗮 𝟬 (𝗽𝗲𝗿𝗱𝗶𝘁𝗮). 
Diversamente, lesclusione di tali soggetti comporterebbe uningiustificata disparità di trattamento (che non trova riscontro/base/fondamento nelle previsioni normative), che risulta, soprattutto, priva di fondamento normativo!
Il problema non è di poco conto se si considera che, da quanto abbiamo potuto riscontrare, diversi iscritti all’ENPAP non hanno proceduto ad effettuare la richiesta del Bonus per il mese di marzo in quanto, stando alle istruzioni fornite dall’Ente, non ne avevano diritto perchè non titolari di reddito nell’anno 2018. Ad oggi, inoltre, non è più possibile inoltrare la domanda in quanto il termine ultimo era fissato per il 30 aprile 2020.

🔈🔉🔊A seguito dell’attuale emergenza epidemiologica #COVID19 Cassa Forense ha deliberato alcuni provvedimenti in favore dei propri associati per fronteggiare l’impatto economico e porre in essere interventi assistenziali.

📅📆 Sono stati sospesi tutti i versamenti e gli adempimenti fino al 30 settembre.
Per gli iscritti e le loro famiglie sono stati previsti due servizi: la possibilità di attivare a titolo gratuito la Card Vis-Valore in 💶💵💶Sanità, valida un anno, che consente di accedere a strutture sanitarie a costi calmierati. Possibile, inoltre, avere consulti telefonici o video nel caso in cui si evidenzino sintomi da coronavirus. Accanto alle misure straordinarie c'è una serie di tutele che la Cassa fornisce e che può essere attivata

#iorestoacasa #andràtuttobene #avvocati #cassaforense
... Leggi di piùLeggi di meno

🔈🔉🔊 A seguito dell’attuale emergenza epidemiologica #COVID19 l’ENPAM ha deliberato alcuni provvedimenti in favore dei propri associati per fronteggiare l’impatto economico e porre in essere interventi assistenziali.

📆📅I versamenti contributivi sono posticipati al 30 settembre, mentre slittano a settembre anche i versamenti rateali.
💶💵 I medici di famiglia, la guardia medica e dell'emergenza territoriale sono coperti da una polizza che interviene anche in caso di contagio da Covid-19. Per chi svolge solo la libera professione è disposto un contributo di 82,78 euro al giorno in caso di quarantena imposta dall’autorità. È stata introdotta una tutela simile anche per i convenzionati in attesa dell’approvazione ministeriali.

#iorestoacasa #andràtuttobene #medici #enpam
... Leggi di piùLeggi di meno

🔈🔉🔊 A seguito dell’attuale emergenza epidemiologica #COVID19 l’ENPAM ha deliberato alcuni provvedimenti in favore dei propri associati per fronteggiare l’impatto economico e porre in essere interventi assistenziali.

📆📅I versamenti contributivi sono posticipati al 30 settembre, mentre slittano a settembre anche i versamenti rateali.
💶💵 I medici di famiglia, la guardia medica e dellemergenza territoriale sono coperti da una polizza che interviene anche in caso di contagio da Covid-19. Per chi svolge solo la libera professione è disposto un contributo di 82,78 euro al giorno in caso di quarantena imposta dall’autorità. È stata introdotta una tutela simile anche per i convenzionati in attesa dell’approvazione ministeriali.

#iorestoacasa #andràtuttobene #medici #enpam

Commenta su Facebook 🔈🔉🔊 A ...

Gianluca Costante

Per questo anno l'enpam dovrebbe abolire il pagamento e non posticiparlo !

Aspetto messaggio ordine dei medici !

E per i medici in libera professione non in quarantena che hanno visto ridurre a zero l'attività?

Rate enpam ridotte al 50% x tutti( ma sulla pensione futura contributi pieni)! Questo e' ente serio e solidale....!

View more comments

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SUI NOSTRI SERVIZI?

CONTATTI

INDIRIZZO

Via R. Paolucci, 3
65121 Pescara (PE)

Informativa Privacy

2 + 4 =

Call Now Button