NEWS

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

𝗜𝗡𝗔𝗥𝗖𝗔𝗦𝗦𝗔: 𝗦𝗨𝗦𝗦𝗜𝗗𝗜 𝗗𝗔 𝗖𝗢𝗡𝗧𝗔𝗚𝗜𝗢 𝗖𝗢𝗩𝗜𝗗-𝟭𝟵 𝗔𝗟𝗟'𝗔𝗩𝗩𝗜𝗢!

Finalmente al via libera la corresponsione dei sussidi previsti da Inarcassa per i propri iscritti, a fronte del contagio da Covid 19 e della sospensione delle proprie attività professionali.
Per l'anno 2020, è prevista una misura, erogabile una tantum in favore di ciascun nucleo familiare ed ammontante, con riferimento all’evento di maggiore gravità accertato, a:
Euro 5.000 in caso di decesso;
Euro 3.000 in caso di ricovero;
Euro 1.500 per contagio o sospetto contagio da COVID-19 senza ricovero, con esclusione dei soggetti asintomatici, che abbia comportato l’impossibilità ad esercitare la libera professione per almeno 21 giorni.

Il sussidio può riguardare i seguenti beneficiari:

- l’iscritto (attivo o pensionato);
- il coniuge;
- il figlio minorenne;
- il figlio maggiorenne studente fino a 26 anni;
- il figlio maggiorenne inabile o con disabilità grave.

Gli associati dovranno inviare l'apposita richiesta “Sussidio Covid-19”, esclusivamente tramite Inarcassa On Line, corredata dai documenti richiesti, 𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗶𝗹 𝘁𝗲𝗿𝗺𝗶𝗻𝗲 𝗽𝗲𝗿𝗲𝗻𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝟭𝟮𝟬 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗶 dalla certificazione di contagio o di dimissione ospedaliera o dal decesso.

Maggiori info su: www.inarcassa.it/site/home/assistenza/sussidi-covid-19.html
... Leggi di piùLeggi di meno

𝗡𝗼𝘁𝗶𝘇𝗶𝗲 𝗱𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗮𝘀𝘀𝗮 𝗙𝗼𝗿𝗲𝗻𝘀𝗲

"Il 31 dicembre 2020 è il termine ultimo, differito per l'anno in corso rispetto al termine ordinario, per la determinazione dei contributi dovuti dagli iscritti alla Cassa Forense, mediante comunicazione dei dati relativi alla dichiarazione dei redditi per l'anno 2019.
L'adempimento presuppone la compilazione del mod. 5/2020, reperibile sul sito www.cassaforense.it/documentazione/modulistica/modello-5/ e da trasmettere, esclusivamente in via telematica, accedendo alla propria posizione personale sul sito della Cassa.

Per l'anno 2020, i contributi dovuti, ordinariamente previsti alle scadenze del 31 luglio e del 31 dicembre, potranno essere versati alternativamente:
a) nelle suddette due rate o in unica soluzione entro il 31.12.2020, senza interesse e sanzioni;
b) in due rate annuali di pari importo con scadenza 31.03.2021 e 31.03.2022, maggiorate dell’interesse pari all'1,50% su base annua, senza sanzioni;
c) mediante iscrizione nel ruolo 2021, maggiorati degli interessi nella misura dell’1,50% (01.01.2021-31.10.2021), senza sanzioni."
... Leggi di piùLeggi di meno

𝗡𝗼𝘁𝗶𝘇𝗶𝗲 𝗱𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗮𝘀𝘀𝗮 𝗙𝗼𝗿𝗲𝗻𝘀𝗲

Il 31 dicembre 2020 è il termine ultimo, differito per lanno in corso rispetto al termine ordinario, per la determinazione dei contributi dovuti dagli iscritti alla Cassa Forense, mediante comunicazione dei dati relativi alla dichiarazione dei redditi per lanno 2019.
Ladempimento presuppone la compilazione del mod. 5/2020, reperibile sul sito http://www.cassaforense.it/documentazione/modulistica/modello-5/ e da trasmettere, esclusivamente in via telematica, accedendo alla propria posizione personale sul sito della Cassa.

Per lanno 2020, i contributi dovuti, ordinariamente previsti alle scadenze del 31 luglio e del 31 dicembre, potranno essere versati alternativamente:
a) nelle suddette due rate o in unica soluzione entro il 31.12.2020, senza interesse e sanzioni; 
b) in due rate annuali di pari importo con scadenza 31.03.2021 e 31.03.2022, maggiorate dell’interesse pari all1,50% su base annua, senza sanzioni;
c) mediante iscrizione nel ruolo 2021, maggiorati degli interessi nella misura dell’1,50% (01.01.2021-31.10.2021), senza sanzioni.
Carica altro

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SUI NOSTRI SERVIZI?

CONTATTI

INDIRIZZO

Via R. Paolucci, 3
65121 Pescara (PE)

Informativa Privacy

9 + 8 =

Call Now Button